I miei libri
Cerca nel blog
Links
Blog
Blog
Da Gabriele Salari il 28/02/2009 0.00

“Nella mia città il ciclista è un eccentrico: guardato a vista, insultato, al più tollerato da automobilisti e motociclisti. Per il romano medio chi gira in bici è nell’ordine: un pazzo. Un radical chic. Un disperato. Un esibizionista. Uno sfigato. Tutto il contrario di quello che accade in Olanda” scrive Francesca Caferri oggi su D La Repubblica delle Donne.
Difficile darle torto anche se osservo sempre più ciclisti metropolitani che, timidamente, provano come noi a usarla tutti i giorni per andare in ufficio. E sfrecciano più veloci delle auto e dei bus. Che soddisfazione!

(Nella foto, alla Feltrinelli di Viale Libia, il 26 febbraio, Andrea Pinchera (da sinistra), direttore della comunicazione di Greenpeace, Gabriele ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 27/02/2009 0.00

Sul calendario di Greenpeace appeso al muro scopro che oggi è “la giornata dell’orso polare”. Ignoro chi l’abbia proclamata e perché, ma se serve ad attirare l’attenzione sul simpatico plantigrado ben venga. Gli scienziati ci dicono che la temperatura della regione artica sta aumentando molto più rapidamente del previsto, circa due volte di più del resto del pianeta.
Per la prima volta ascoltiamo previsioni relative ad un Artico senza ghiaccio non tra centinaia di anni, ma tra 70.
La calotta artica raffredda l’atmosfera del pianeta, regola le correnti oceaniche, tra le quali la Corrente del Golfo e rappresenta il 5 per cento delle riserve mondiali d ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 25/02/2009 0.00

“Gli uomini potevano chiudere gli occhi davanti alla grandezza, davanti all'orrore e turarsi le orecchie davanti a melodie o a parole seducenti. Ma non potevano sottrarsi ai profumi” scrive Patrick Süskind nel suo celebre libro “Il Profumo” scritto nel 1985.
L’autore tedesco ha sempre descritto le ossessioni ed è riuscito ad ossessionare anche me perché non ritrovavo più nella mia libreria né “Il Profumo” né “Il Piccione”. Quest’ultimo gode di minor fama, anche perché non ne è stato tratto un film a differenza dell’altro, ma è molto interessante. Me lo fece conoscere un amico ornitologo, Giacomo Dell’Omo, grande esperto di rapaci e di piccioni, in particolare di piccioni viaggiatori.
Pensavo a Süskind l’al ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 24/02/2009 0.00

25 anni fa su “Repubblica” comparve un articolo a firma di Grazia Francescato e Antonio Cianciullo dal significativo titolo 
“Dal cielo rubano i colori”.
Un’inchiesta vecchio stile, di quelle di cui si sente oggi tanto il bisogno, su come il cielo possa apparire anche sereno ma non limpido. Colpa dell’inquinamento. Eppure i pittori del Grand Tour venivano in Italia per la bellezza dei paesaggi ma anche per quella luce particolare che li avvolgeva. Goethe scriveva spesso “la giornata era splendida” riferendosi proprio al nitore che registrava nel suo diario e che prima di lui permetteva a Canaletto e ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 18/02/2009 0.00

Abraham Lincoln nasceva 200 anni fa. Fu il presidente che pose fine alla schiavitù, prima con la Proclamazione dell'Emancipazione (1863), che liberò gli schiavi negli Stati dell'Unione, e poi con la ratifica del Tredicesimo Emendamento della Costituzione Americana, con il quale nel 1865 la schiavitù venne abolita in tutti gli Stati Uniti. Gli antenati di Obama, insomma, erano trattati come bestiame, una storia recente e spesso dimenticata. The Economist ha ripubblicato sul suo sito tre articoli sulla presidenza Lincoln scritti nel 1860 e nel 1865.

Da Gabriele Salari il 17/02/2009 0.00

Da domani potrete candidarvi come "cavie" per un viaggio in Danimarca. Tra coloro che si proporranno, saranno selezionate diverse persone che andranno in Danimarca da soli, in coppia o con l’intera famiglia a spese di VisitDenmark, l’ente del turismo danese. Il compito di questi cosiddetti “ospiti della Danimarca” sarà appunto di far sapere all’ente del turismo come si sono trovati nelle strutture, se gli è piaciuta la destinazione e via dicendo. Un’idea originale per viaggiare gratis e divertirsi, io trovo.
Per registrarsi e tentare la fortuna: www.visitdenmark.com/ospite

Da Gabriele Salari il 12/02/2009 0.00

Enzo Bianchi, fondatore e priore della Comunità monastica di Bose, ha scritto un libro molto piacevole, “Il pane di ieri” (Einaudi) che mi è stato regalato a Natale e che sto leggendo ogni sera, qualche pagina prima di addormentarmi. Scorre via molto bene e ricorda per i temi che tratta il mio Diario Umbro (così ha detto chi me l’ha regalato facendomi un bel complimento).
Ieri sera la lettura si è interrotta bruscamente a pagina 60, esattamente a metà.
Poi, infatti, inaspettatamente il libro riprende dall’inizio…problemi di stampa, ma le pagine da 60 a 93 man ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 10/02/2009 0.00

Da ieri il Dalai Lama è cittadino romano.
Ricordo la corsa che feci in bicicletta anni fa per ascoltarlo all’Auditorium di Roma e la sua foto ritratto che mi regalò un lama al monastero buddista di Pomaia, in Toscana, dove trascorsi alcuni giorni nel 2003 per conoscere meglio il buddismo. Tra religione e filosofia, il buddismo ci insegna l’arte della meditazione, così importante anche per i cristiani.
E soprattutto manda a tutti gli uomini un messaggio di pace e di fratellanza con gli altri esseri viventi. Questa mattina, pedalando a Villa Borghese, ho sentito per la prima volta in quel viale alberato vicino alla Galleria Borghese il tamburellare del picchio. Anche lui salutava Tenzin Gyatso, cives romanus. Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 05/02/2009 0.00

Chi vorrà conoscere Fabrizio Carbone, che domenica 8 presenterà il mio libro “Diario Umbro” all’Associazione degli Umbri a Roma (Via Aldrovandi,16 – ore 17), come artista, è invitato a visitare la mostra di olii su tela e acquerelli su carta sul tema delle aurore boreali, presso la Sala Margana (Piazza Margana) dal 7 al 15 febbraio.
Dipingere l’aurora boreale è una sfida. Il fenomeno, provocato dalle esplosioni solari, è dovuto a particelle ionizzanti che, illuminate entrando in atmosfera, formano fasci di luce danzante nel buio. Le aurore boreali, revontulet in finlandese, northern lights in inglese, possono essere viste solo di notte e solo se il cielo è sereno, quindi stellato.  
Fabrizio Carbone ha la fortuna di poterle vedere nel giar ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 03/02/2009 0.00

Domani, terrò una lezione sull’ufficio stampa al master in “Comunicazione ambientale, giornalismo, marketing e divulgazione socio-istituzionale” organizzato da Modus vivendi e dal Centro studi Cts, giunto alla IV edizione, e di cui sta per partire in primavera la quinta edizione. 
Mi auguro di riuscire a trasmettere loro la passione per questo lavoro e per l’ambiente. La scelta di questi ragazzi, tutti laureati e la maggior parte con una formazione umanistica, di investire sulla proprio formazione, è sicuramente coraggiosa e importante. 
Domenica 8 febbraio alle 17, invece, appuntamento con la presentazione di “DIARIO UMBRO – Un anno sul Monte Subasi ... Leggi tutto »

Tweet