I miei libri
Cerca nel blog
Links
Blog
Blog
Da Gabriele Salari il 18/02/2012 15.37

Ho la fortuna di vivere a Roma, tra lo stadio Flaminio e l'Olimpico, in una zona ricca di impianti sportivi di ogni tipo. Il quartiere è nato grazie allo sport, basti pensare al Villaggio Olimpico, costruito per ospitare gli atleti delle Olimpiadi del 1960. Conservo ancora le foto dell'inaugurazione del Villaggio. In quell'occasione il grande architetto Pierluigi Nervi realizzò lo stadio Flaminio e il palazzetto dello Sport, quest'ultimo lo trovo bellissimo e molto moderno. Assomiglia a un ragno di cemento e si integra benissimo, basso com'è, nel contesto architettonico. Insomma, nel 1960, facevano le cose per bene. I grandi eventi erano un modo per realizzare opere che duravano, belle e al servizio della città.
Per i Mondiali del '90 non è andata così, ci hanno ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 11/02/2012 7.09

Dopo una lunga e sofferta attesa finalmente il 15 febbraio del 2005 entra in vigore il Protocollo di Kyoto: il primo grande strumento attuativo della Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici.
A due giorni dalla ricorrenza di questo evento così importante, lunedì 13 febbraio, a Roma, al Centro Studi CTS si farà un bilancio dei risultati ottenuti in previsione della Conferenza Rio+20 che si svolgerà a giugno 2012 a Rio de Janeiro, a distanza di vent’ anni dal Vertice della Terra.
Scopo del forum, che vedrà la partecipazione di numerosi operatori dell’informazione (giornalisti, divulgatori, blogger, ecc.), scienziati e ambientalisti è quello di avviare una discussione costruttiva su come i media italiani dovranno attrezzarsi per ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 07/02/2012 18.17

Il principio del “chi inquina paga” è sacrosanto, ma tradotto come “chi paga può inquinare” non può valere. Comprare i diritti a inquinare è un meccanismo pericoloso dal punto di vista filosofico.
Ha un valore il sistema di mercato delle emissioni di gas serra, se serve a drenare risorse per ridurre l'inquinamento in atto. Un altro esempio è quello del ticket per entrare nel centro cittadino, come ha fatto il sindaco Livingstone a Londra e ora Pisapia a Milano.
Anche in quel caso ci sentiamo legittimati a passare col Suv sotto il Castello Sforzesco perché abbiamo pagato. Si può discutere se sia giusto o meno, ma certamente quelle risorse recuperate possono essere preziose per potenziare il trasporto pubblico e comunque si riduce il traffico al ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 01/02/2012 11.01

Ricordate Berlusconi che andava in Albania e si metteva d'accordo col premier, Sali Berisha, per costruire una centrale nucleare in quel Paese e poi importare l'energia in Italia con un cavo sottomarino? Anche questo megaprogetto, come il Ponte sullo Stretto, rimarrà nel libro dei sogni, senza mai essere stato neanche concretizzato.
Ho scritto un articolo sull'argomento su “La perfetta letizia” (giornale on line di ispirazione francescana) che pubblico anche qui sul blog.
L'Albania, intanto, ha congelato anche i piani di costruzione di una centrale nucleare prevista nella regione di Scutari, fino a quando non verranno chiari ... Leggi tutto »

Tweet