I miei libri
Cerca nel blog
Links
Blog
Blog
Autore: Gabriele Salari Creato: 20/11/2008 22.45
Il mio blog

Da Gabriele Salari il 30/05/2013 16.02

Dal progetto “Il cantiere della fantasia” che nell’estate del 2012 ha portato autori e illustratori per l’infanzia tra i bambini dei comuni dell'Emilia più colpiti dal sisma,  la casa editrice Franco Cosimo Panini ha pubblicato un libro dal titolo "Radici".
Sono uno dei 90 autori del libro e dei tantissimi che hanno partecipato come volontari alle iniziative del Cantiere l’estate scorsa. Con una certa emozione ho sfogliato il libro e vi invito ad acquistarlo. Il ricavato delle vendite sarà interamente devoluto al Cantiere della fantasia affinché questo importante progetto possa continuare.
Durante i laboratori del Cantiere, tante persone hanno rallegrato e arricchito le giornate nei centri estivi di otto comuni della provincia di Modena: Sa ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 23/05/2013 9.41

Cosa dire di Don Gallo più delle tante parole spese in queste ore per ricordarlo. L'ho ascoltato anch'io più volte, ho letto i suoi libri, ma soprattutto l'ho conosciuto la prima volta attraverso le sue opere. Nella Repubblica Dominicana opera infatti la sua comunità, quella di San Benedetto al Porto, e lì ho passato il Capodanno diversi anni fa. Prima di allora non lo avevo neanche sentito nominare.
Mi dissi che se quello che faceva a Genova era pari alla bellezza del progetto de "Las Mariposas" era sicuramente un grande. E poi mi piace ricordare il fatto che nonostante fosse spesso in contrasto con le gerarchie cattoliche proprio Don Gallo è stato Papa. Papa nel senso etimologico di Pontefice, costruttore di ponti. Come Alex Langer anch ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 13/05/2013 9.25

I ragazzi sono spesso più sensibili e preparati degli adulti sui temi ambientali. E anche più ottimisti, ragione di grande speranza, come dimostra la mia esperienza con gli alunni di una scuola elementare romana. La settimana scorsa ho incontrato 75 ragazzi di terza elementare del Convitto Nazionale di Roma per parlare del mio libro “N come Natura”.
Come sempre i piccoli mi hanno dato una bella lezione di ottimismo e acume. Enrico, ad esempio, ha detto: "Nel libro scrivi che il buco dell’ozono si chiuderà nel 2080, ma se l’uomo si impegna non riusciamo a farlo chiudere prima che io abbia 87 anni?".
Bravo Enrico, mi ha colpito molto questa riflessione, perché spesso noi adulti non ci rendiamo conto dei danni che procuriamo all’ambiente ch ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 02/05/2013 15.24

“Non basta aprire la finestra per vedere la campagna e il fiume. Non basta non essere ciechi per vedere gli alberi e i fiori” Così il poeta portoghese Fernando Pessoa esprime in poche pennellate la magia della scoperta della natura. Non è detto che chi vede veda, così come non è detto – aggiungo io – che i non vedenti non possano apprezzare lo spettacolo della natura. Prova ne è l’esperienza di Wolfgang Fasser nel Casentino che ho conosciuto personalmente qualche anno fa: ci guidò in una passeggiata notturna nel bosco nonostante fosse cieco dall’età di 20 anni.
Ora sto interv ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 17/04/2013 12.12

Che la primavera sia finalmente arrivata lo so perché il mio ciliegio è in fiore, l’erba è alta e il vicino l’ha già tagliata. Io no, anche perché così faccio ricche raccolte di tarassaco che ripassato in padella è buonissimo e fa molto bene al fegato.
Che la primavera sia finalmente arrivata me lo hanno annunciato le upupe di ritorno dall'Africa che l’altro giorno mi hanno tagliato la strada mentre scendevo verso Spello, fanno sempre il nido in mezzo agli ulivi, spesso anche nel mio orto.
Anche un biacco mi ha tagliato la strada e non ho fatto in tempo a frenare, purtroppo di striscio l’ho colpito anche se sono sceso a vedere e spero che se la cavi solo con un grande spavento. Spaventatissimo era anche il ramarro bello verde e guizzante ch ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 11/04/2013 21.50

Paolo io lo conosco bene. Sono andato a trovarlo tante volte nei sei anni che ha vissuto sotto il ponte vicino casa mia, preoccupato che la piena del Tevere potesse portarlo via o che lo rapinassero dei suoi pochi averi mentre dormiva. Quegli anni, invece, sono passati tranquilli, meglio dell'anno passato al binario 1 della Stazione Termini.  Sotto il ponte Paolo aveva trovato un amico, un rumeno che però ha rischiato di metterlo nei guai, quando per raggiungere il suo posto di lavoro ha messo la targa del motorino di Paolo sul suo, risultato poi rubato al primo controllo dei Carabinieri.
Sotto il ponte Paolo aveva trovato anche l'amore, una giovane marocchina con cui divideva la tenda. Era proprio un lusso, la tenda ce l'avevano solo loro due lì sotto e tutti gli altri appena ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 04/04/2013 7.10

Mi ha scritto Anita, una ragazza di Milano che l’estate scorsa ha partecipato al campo di giornalismo e vela a Ventotene, dove ho tenuto un laboratorio sul giornalismo (anche perché di vela so poco, ma per fortuna c’erano gli ottimi istruttori della Lega Navale!). “Sto facendo una ricerca per la scuola su una professione che mi piacerebbe svolgere nel futuro. Io ho scelto di scrivere della professione del giornalista, e vorrei sapere da qualcuno che fa questo lavoro quali sono le caratteristiche, i vantaggi e anche gli svantaggi del mestiere. Per questa ragione ho preparato alcune domande a cui mi farebbe piacere che tu rispondessi”. E io l’ho fatto. Ecco qui:
1. Dove hai studiat ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 30/03/2013 5.21

Ricevo dall’Oasi Wwf di Alviano, in Umbria, colpita lo scorso autunno da una tremenda alluvione questo messaggio: “La primavera è appena cominciata, la garzaia è stata presa d'assalto dagli aironi. Durante la giornata, mentre lavoriamo sul sentiero, sentiamo i loro versi inconfondibili, tra poco si riformerà questa ricca colonia e con loro tanti altri amici alati torneranno ad animare la palude.
E finalmente dopo il piovoso e disastroso autunno.... piccoli piedi di bambini sono tornati a calpestare i sentieri dell'oasi, osservare il volo degli uccelli, i segreti dello stagno, le tracce... a poco a poco le attività ritornano ad essere quelle di un tempo; la passione non è mai cambiata, tanto la nostra, quanto quella di chi viene a trovarci. Passo dopo passo l’Oasi ritorn ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 27/03/2013 9.17

Vent'anni sono tanti. Li ha festeggiati ieri a Bologna Editoriale Scienza, una casa editrice triestina fondata da Helene e Sabina Stavro, che produce eccellenti libri per ragazzi. C'erano tutti ieri, da Margherita Hack a Umberto Guidoni, da Federico Taddia a Luca Novelli, da Cristiana Pulcinelli ad Anna Cerasoli e tanti altri.
L'appuntamento era prima per un convegno alla Fiera del libro per ragazzi e poi la sera in un simpatico locale in terra cruda proprio sotto le Due Torri.
Se fossimo in Francia case editrici come questa verrebbero sostenute dallo Stato e la loro opera costante di divulgazione della scienza sarebbe promossa adeguatamente, ma siamo in Italia e l'opera si regge sull'entusiasmo degli editor, degli autori e della “mamma” Giunti, all'interno della qual ... Leggi tutto »

Da Gabriele Salari il 19/03/2013 17.17

Non c’è nulla di più bello di leggere e andare a camminare in montagna. Quello che ho fatto lo scorso fine settimana, andando a camminare con il CAI  di Foligno sul monte Subasio e iniziando a leggere la biografia della birmana Aung San Suu Kyi, che mi hanno regalato per il compleanno. Due tipi di ginnastica che mi piacciono molto, abbastanza
low cost, anche se non sempre e non tutti possono permetterselo.
Una richiesta di aiuto mi è arrivata, attraverso questo blog, da FABULA, un' associazione di promozione sociale, culturale e sportiva, nata in un paesino di 4000 abitanti della provincia di Teramo: Castilenti. L’associazione è formata da mamme che intendono alles ... Leggi tutto »

Tweet