I miei libri
Cerca nel blog
Links
Blog
Blog

Inviato da: Gabriele Salari
24/12/2009 0.00

Quell'extracomunitario di Gesù bambino sta per nascere ancora una volta. Bel coraggio, in quest'Italia post terremoto d'Abruzzo e pre terremoto elettorale a marzo.
Non dimentichiamoci dell'Abruzzo, cerchiamo di andare a visitare questa stupenda regione per sostenerne l'economia e acquistiamo i suoi prodotti. Personalmente ho portato alla famiglia che mi ha ospitato a Copenhagen un salame comprato a Campotosto (Aquila), del Montepulciano d'Abruzzo e il torrone prodotto a Bazzano, epicentro sismico.
Per parlare del Veneto, poi, importante regione dove presto si va al voto: “Venezia è stata 900 anni di apertura. Qui si pubblicavano i libri che altrove si bruciavano, qui veniva chi altrove non poteva scrivere e parlare. Giorgione non sarebbe stato Giorgione senza i fiamminghi. Il Veneto è civiltà dell'incontro che diventa cultura, diventa economia...invece vedo certo assessori che rievocano le battaglie tra celti e veneti”. Non lo dice Gian Antonio Stella (ma sono certo sottoscriverebbe), bensì il presidente della Regione uscente. Il che la dice lunga sul clima in regione. Ancora auguri a tutti!

Tags:

Nome:
Titolo:
Commento:
Aggiungi Commento    Annulla  
Tweet