I miei libri
Cerca nel blog
Links
Blog
Blog

Inviato da: Gabriele Salari
13/01/2011 9.42

Chi ama i libri ama il contatto fisico con la carta del volume. Chi ama i libri ha un'agenda cartacea e non sull'ipad, iphone, i-vattelappesca, perché l'agenda è quel libricino che ti porti appresso tutto l'anno e apri ogni giorno. Ho compiuto ieri il rito della scelta dell'agendina che dev'essere rigorosamente tascabile, settimanale e...morbida. Un'agenda spigolosa, per chi ha una relazione affettiva con la carta, dispone male, proprio come una donna spigolosa. Quella che ho trovato è made in Italy ed ha la copertina in ecopelle (leggi: plastica) rossa ed è davvero morbidissima.
I santi non ci sono, ma quelli stanno sul calendarietto da tavolo del Wwf, in compenso ci sono le feste di tutto il mondo, così scopro che lunedì prossimo è la giornata in cui si celebra (negli Stati Uniti suppongo) Martin Luther King, che era nato il 15 gennaio 1929 ad Atlanta.
A malincuore ripongo nel cassetto la Moleskine 2010 che mi era stata regalata dal ministero dell'Ambiente tedesco. A proposito, a quando le agendine in carta riciclata? Sarebbe stato un bel modo di celebrare il 2011, Anno internazionale delle foreste, ma nessuno ci ha pensato.

Tags:

Nome:
Titolo:
Commento:
Aggiungi Commento    Annulla  
Tweet