I miei libri
Cerca nel blog
Links
Blog
Blog

Inviato da: Gabriele Salari
16/06/2012 11.33

Festeggia 90 anni il parco nazionale del Gran Paradiso, creato per proteggere lo stambecco che rischiava l'estinzione sulle nostre Alpi.
Il Re, nonostante fosse appassionato cacciatore, decise di donare la sua riserva di caccia allo Stato perché diventasse il primo parco nazionale, come raccontiamo in "L'Italia diversa" (Gribaudo).
Oggi i parchi languono, per mancanza di fondi, così come d'altronde i nostri beni culturali. Basti pensare a Villa Adriana, salvata dalla discarica ma ancora non dal degrado.
La notizia che la discarica non si sarebbe fatta l'ho avuta curiosamente in anteprima partecipando a un incontro di giovani reporter ambientalisti qualche settimana fa, come ho scritto in un post precedente.
E’ stata una domanda di Giorgia Darmanin, vent’anni, di Milano, a strappare al sottosegretario all’Ambiente Tullio Fanelli la
dichiarazione "Non si farà la discarica vicino Villa Adriana". E’ successo alla giornata nazionale di Giornalisti Nell’Erba, a Monte Porzio Catone (Roma). Darmanin, insieme ad altri giovanissimi (dai 9 ai 13 anni) colleghi  di Livorno, Grottaferrata e Palermo moderava la tavola rotonda “Ambiente, tu come lo dici?”.
Alle parole del sottosegretario la sala ha esultato. Soprattutto una scolaresca di San Vito Romano, paese della provincia di Roma non lontano da Corcolle, il sito dove sarebbe dovuta sorgere la discarica.
Ci danno tante lezioni i ragazzi! Quelli di San Vito sono autori di numerose inchieste, video e reportage sulle discariche e gli
inceneritori del Lazio, da Malagrotta alla Valle del Sacco a Villa Adriana.
Rivelazione della giornata è stata poi la piccola Claudia Cusimano, 10 anni, di Palermo, attivista ambientale per la riapertura del Parco Uditore, che ha coinvolto il suo quartiere in “giornate verdi” e accolte di firme fino a raggiungere il suo intento.
Tutti insieme i Giornalisti Nell’Erba sono oltre 5mila, la più grande e più giovane redazione ambiente del mondo, realizzata grazie al volontariato e all'impegno dell'instancabile Paola Bolaffio, giornalista e mamma di 4 figlie che ha ideato il progetto nel 2006. Speriamo che il progetto vada avanti perché i ragazzi sono più bravi di noi a fare le domande, e non solo ai politici.

Tags:

Nome:
Titolo:
Commento:
Aggiungi Commento    Annulla  
Tweet