I miei libri
Cerca nel blog
Links
Blog
Blog

Inviato da: Gabriele Salari
10/12/2012 15.10

Conservare il paesaggio è una condizione necessaria perché il nostro Paese abbia un futuro. Cinquant’anni fa gli articoli di Antonio Cederna hanno risvegliato la coscienza di una generazione. Oggi compie un’opera simile
Salvatore Settis, anche lui archeologo, che ha diretto il Getty Research Institute di Los Angeles e la Normale di Pisa, ne ha scritti almeno tre, in nome del bene comune, a metà tra analisi storico giuridica, programma di governo e manifesto delle istanze della società civile. Dopo “Italia Spa” e “Paesaggio Costituzione e Cemento” ecco così arrivare in libreria “Azione Popolare”, una chiamata alle armi in cui lo strumento da cui partire è la nostra cara Costituzione. L’ho intervistato per Famiglia Cristiana. La versione integrale è on line, questa la sintesi: 
Cosa vuol dire “azione popolare”?
Nel diritto romano era la possibilità che avevano i cittadini di ricorrere in giudizio in difesa del bene comune. Lo scontro tra egoismo privato e interesse pubblico va avanti da moltissimo tempo e il diritto romano è molto chiaro stabilendo che il bene comune deve sempre prevalere. Anche nella Costituzione non vi è dubbio a riguardo e per questo credo che dovremmo usarla come arma in questa battaglia per il bene comune. Aldo Moro è stato uno dei due deputati a ottenere l’inserimento della difesa del paesaggio nella Costituzione. Anche Dossetti si distinsero per i ripetuti interventi in Parlamento sull'importanza del bene comune.
Indignarsi serve?
L'indignazione rispetto agli orrori che ci circondano è il primo passo perché si possano immaginare percorsi alternativi. Seneca diceva “Sa indignarsi solo chi è capace di speranza”. 
Cos’è la cultura?
Alimento dello spirito, terreno su cui costruire e potersi sentire sé stessi. 
Chi vorrebbe svegliarsi una mattina avendo dimenticato i primi 20 anni di vita?
L’Italia sta cercando di dimenticare il proprio passato e di ucciderlo. L'economista Amartya Sen sostiene che la produttività di un popolo è legata alla coscienza di sé e pensa che l'India, il suo Paese, stia compiendo importanti progressi grazie al recupero della propria coscienza storica.

Tags:

Nome:
Titolo:
Commento:
Aggiungi Commento    Annulla  
Tweet