I miei libri
Cerca nel blog
Links
Blog
Blog

Inviato da: Gabriele Salari
19/04/2009 0.00

In questi giorni tutti si stanno mobilitando per i terremotati dell’Aquila. Mi pare giusto quindi segnalare le organizzazioni attive sul campo, alle quali è possibile inviare un contributo, ma anche le altre mille emergenze umanitarie che non vanno dimenticate.
La Comunità di Sant'Egidio sta portando aiuto ai profughi del Nord Kivu in Congo, dove la guerra ha fatto un milione di morti. La Comunità ha avviato una collaborazione con il dispensario "Gesom" nella città di Goma, che serve un quartiere dove vivono accampate alcune centinaia di profughi. Il centro offre cure gratuite a tutti e in particolare si prende cura delle donne che hanno subito violenze sessuali. La fornitura di medicinali (provenienti dalla Germania, dove la Comunità diSant'Egidio ha proceduto ad una ingente raccolta) è utile per proseguire il lavoro del dispensario, che va facendo fronte in questi mesi a necessità sempre crescenti. Si è anche proceduto ad una nuova distribuzione di tende e vestiti nel campo di Mugunga. Sono 567 le famiglie raggiunte con questa seconda distribuzione, portando a circa 1.600 il totale delle tende consegnate. Per completare la distribuizione a tutte le famiglie ospitate nel campo profughi, ne mancano ancora 2.500 che verranno consegnate quanto prima.

Tags:

Nome:
Titolo:
Commento:
Aggiungi Commento    Annulla  
Tweet